Provolone del Monaco DOP

Prof. Vincenzo Peretti

In incontri scientifici non è comprensibile ascoltare chi interviene parlando di produzioni tipiche e non essere a conoscenza dello specifico disciplinare di produzione per DOP/IGP, dove viene riportata la provenienza dell’origine della materia prima.
Ad esempio il Provolone del Monaco DOP è fatto con latte 100% prodotto da bovine allevate esclusivamente nei13 Comuni della Penisola Sorrentina e dei Monti Lattari (Agerola, Casola di Napoli, Castellammare di Stabia, Gragnano, Lettere, Massa Lubrense, Meta, Piano di Sorrento, Pimonte, Sant’Agnello, Sorrento, Santa Maria La Carità, Vico Equense) e di questo 100% un minimo del 20% con latte di bovine di razza Agerolese (in etichettà può essere riportata una maggiore percentuale).
Basta con la favoletta della cagliata estera, che non finisce sicuramente nel Provolone del Monaco Dop, ma in altri prodotti lattiero-caseari e soprattutto #diffidatedelleimitazioni e dei tanti falsi in circolazione.
Pippo Borzacchiello