Parco del Vesuvio: Fiume di Lava

Breve itinerario che consente di raggiungere la ciclopica colata lavica generata dal Vesuvio, nel 1944, nel corso dell’ultima eruzione. Tutta la colata è coperta da una splendida distesa di Stereocaulon vesuvianum, un lichene endemico cui si deve la prima fase di colonizzazione dei suoli resi sterili dalla rovente carezza del vulcano. La vegetazione circostante si presenta sotto forma di bosco misto, con un ricco sottobosco di ginestra, valeriana rossa, pungitopo, rosa di macchia, giglio rosso. Il ciclopico fiume di lava consente ancora oggi di leggere le onde, i flussi e i vortici che lo animavano, generando nel visitatore un sentimento di reverenziale timore. Straordinaria, infine, la veduta panoramica del golfo di Napoli che si gode al termine del percorso di andata.

Autore dell'articolo: Maurizio